Archivi categoria: Gazzetta Ufficiale

Alert_privacy – Le novità della settimana sulla privacy

Questa settimana ti segnaliamo queste novità accessibili agli abbonati ad Alert Privacy

Cassazione – Un’interessante sentenza della Cassazione relativa a una vertenza tra una banca e un dipendente che richiedeva l’accesso ai propri dati valutativi.
Come fare – Questa settimana ti spieghiamo come gestire i dati delle risorse umane: utili consigli operativi per evitare di commettere errori e ricevere sanzioni
Convegni – I convegni privacy dal 14 al 18 gennaio
Offerte di lavoro per consulenti e DPO – Le nuove opportunità professionali per consulenti e DPO
Documenti scaricabili
– modello registro trattamenti del responsabile / sub-responsabili

 

Come abbonarsi ad  Alert Privacy

abbonamento_pay_pal
_ Con carta di credito su protocollo sicuro PayPal – Clicca qui
In qualsiasi momento puoi annullare il tuo abbonamento dal seguente link

Con Alert Privacy Europea ricevi ogni settimana (il venerdì pomeriggio)  nella tua email le novità  raccolte quotidianamente in rete:
_ articoli approfondimenti
_ convegni/corsi gratuiti
_ offerte di lavoro
_ rassegna stampa
_ social network
_ segnalazione novità editoriali (libri, ebook, software)

inerenti il nuovo Regolamento europeo 2016/679

e con un click accedi direttamente alla fonte . Senza perdere tempo in ricerche inutili!
In pochi click contenuti selezionati e aggiornati, risorse indispensabili per la tua vita professionale
Il servizio è disponibile al prezzo di 49 euro/mese.

Puoi iscriverti tramite carta di credito su protocollo sicuro Paypal e puoi cancellarti in qualsiasi momento con un semplice clic

Al termine delle 12 mensilità di abbonamento viene rilasciato l’attestato di iscrizione per dimostrare l’aggiornamento delle conoscenze professionali in ambito privacy europea.

Quali vantaggi per te
1) risparmi tempo per il tuo aggiornamento professionale
2) aggiornamento rapido
3) puoi annullare l’abbonamento in qualsiasi momento con un semplice click

Pubblicato il nuovo ebook Guida alle ispezioni #privacy #GDPR – Ebook collana Business report

home

In questo ebook della collana Business report sono illustrate:
_ le modalità dei controlli del Garante privacy e Guardia di Finanza relativamente al Reg. Ue 2016/679, Codice privacy aggiornato al D.lgs 101/18
_ cosa fare in caso di ispezione
_ le sanzioni per singolo reato

Sommario
_ Introduzione alle ispezioni privacy
_ Strumenti istruttori e di verifica
_ Quali documenti preparare
_ Chi viene sentito durante l’ispezione
_ Quali sono le domande poste generalmente dagli ispettori
_ Come prepararsi a una ispezione
_ Cosa fare durante l’ispezione
_ Le sanzioni nel nuovo Codice privacy aggiornato dal D.lgs 101/18 – Tabella riepilogativa

Formato pdf – Formato A5 – pag. 28

Estratto

Puoi ordinarlo dal seguente link

Collana Business Report – privacy GDPR

E dopo l’approvazione del D.lgs @101/18, al via le #ispezioni #privacy. Ecco cosa sarà verificato!

Dal 19 di settembre, data di entrata in vigore del D.lgs 101/18, le ispezioni del Garante privacy e del Nucleo speciale tutela privacy e frodi telematiche della Guardia di Finanza diventano operative.

I controlli verteranno sul rispetto degli obblighi di informativa, sull’acquisizione del consenso nei casi previsti, sul periodo di conservazione dei dati e sulle misure di sicurezza per la loro protezione, e terranno conto, in particolare, del rispetto degli obblighi in tema di tenuta del registro dei trattamenti, di valutazione d’impatto e di designazione del Responsabile della protezione dei dati.

Audit Word Meaning Validating Auditing Or Scrutiny

L’attività ispettiva riguarderà anche, come di prassi, le istruttorie avviate sulla base di segnalazioni o reclami presentati dai cittadini, con particolare attenzione alle violazioni più gravi.

Le sanzioni di tipo amministrativo possono arrivare al 4% del fatturato annuale dell’azienda.

Su www.clubdpo.com abbiamo pubblicato un articolo su come comportarsi in caso di ispezione privacy – riservato agli abbonati

 

Pubblicato il Decreto di recepimento Reg.Ue 2016/679

Procedure semplificate per le PMI e otto mesi di tolleranza nell’applicare le sanzioni. Sono queste le due notizie positive che emergono dal  Decreto n. 101/2018 di recepimento della normativa nazionale alle disposizioni del Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento europeo. Il nuovo provvedimento pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 205, entrerà in vigore il prossimo 19 settembre.

Due punti interessanti

  1. Il novellato art. 154 bis del Codice della privacy prevede che il Garante promuova modalità semplificate di adempimento degli obblighi del titolare del trattamento delle PMI
  2. Tra le disposizioni transitorie e finali, contenute all’art. 22 del nuovo Decreto di adeguamento, è invece previsto che “per i primi otto mesi dalla data di entrata in vigore (19 settembre, ndr), il Garante per la protezione dei dati personali tiene conto, ai fini dell’applicazione delle sanzioni amministrative (…), della fase di prima applicazione delle disposizioni sanzionatorie”.

Puoi scaricare il Decreto recepimento Reg Ue 2016/679 dal seguente link