Autorità privacy Ue: varate altre Linee guida sul nuovo Regolamento

Le Autorità di protezione dati europee hanno adottato nella riunione plenaria della settimana scorsa, alcuni importanti provvedimenti, utili ad interpretare in modo corretto e uniforme in tutti i Paesi dell’Unione europea il Regolamento 2016/679, in vista della piena applicazione che avverrà il 25 maggio 2018.

 

RISPARMIA SUBITO IL 30% SUI NUOVI SOFTWARE PRIVACY

Smiley face

I Garanti hanno dato il via libera definitivo alle Linee guida sul Data Protection Impact Assessment (DPIA), la valutazione d’impatto sulla protezione dei dati che spetta al titolare quando la tipologia dei trattamenti presenti rischi elevati per i diritti e le libertà delle persone.

Adottate anche altre  Linee guida: sull’applicazione delle sanzioni amministrative, sull’obbligo di comunicazione dei data breach e sulla profilazione.

Le ultime due saranno sottoposte a consultazione pubblica prima del varo definitivo.

Le Autorità hanno approvato anche un parere, di cui è relatore il Garante italiano, su un progetto di trasporto intelligente cooperativo (denominato C-ITS), in base al quale le auto si scambieranno informazioni utili alla circolazione.

Nella plenaria di ottobre sono stati inoltre discussi rilevanti aspetti riguardanti l’attuazione del Regolamento generale sulla protezione dei dati e del Privacy Shield.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...