Telecamere, rischio multe se installate da professionisti improvvisati

“Installazione di telecamere a rischio pesanti sanzioni se non curata da esperti qualificati. TÜV Italia certifica adesso i consulenti della privacy del settore della videosorveglianza. In partenza a Bologna i corsi propedeutici per la certificazione con l’ente bavarese. La segnalazione viene da Federprivacy.” Così oggi Il Sole 24 Ore nella rubrica Condominio, che prosegue:

************ GLI STRUMENTI PER GLI ESPERTI PRIVACY 2017 **********
_ Corso on line Esperto Privacy Regolamento europeo 679/2016
_ Kit software regolamento europeo 679/2016
**************************************************************

Secondo uno studio di Gartner, si legge nel comunicato di Federprivacy, sono circa 464 milioni le telecamere installate nel mondo, e sfioreranno il miliardo entro il 2018, e per questo il nuovo Regolamento Europeo sulla protezione dei dati personali entrato in vigore il 24 maggio 2016 avrà degli impatti notevoli anche nel settore della videosorveglianza.

Evitare le pesanti sanzioni previste dalla nuova normativa in materia di privacy, che potranno arrivare fino a 20 milioni di euro o fino al 4% del fatturato annuo dei trasgressori, dipenderà quindi in buona parte dalle mani a cui imprese pubbliche e private affidano la progettazione e l’installazione dei sistemi di videosorveglianza.

Fonte: Il Sole 24 Ore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...